Dolci

Pancakes e waffle

pancakes e waffle di joe bastianich

Suuuundddaaaay mooorniiing … hai presente la canzone? No, beh è questa qui. Si lo so è un po’ demodé, ma sempre bellina. Comunque, domenica mi sono svegliata in forma come non mi succedeva da due mesi ormai (il piede non mi faceva male) e avevo un sacco di voglia di cucinare. Tutti dormivano, Ale (il mio nano di 8 anni) era stato male venerdì e sabato. Aveva gombitato l’anima e non mangiava niente da allora. Lui adora i pancakes, mi sono alzata e via, ho provato la ricetta di Bastianich. Te l’ho detto che ho preso il suo libro, questo qui: Te la do io l’America. Morivo dalla voglia di provare delle ricette. Toh a pagina 20 c’è quella dei Pancakes.

Fatta con solo una piccola modifica, veramente 2, ok 3, no 4…6 … vabbè ti scrivo come li ho fatti e sono veramente buoni buoni! Ne sono venuti 16 e ho impiegato in tutto 20 minuti. Fattibile direi. Ah, con la stessa pozione magica potete farci anche i waffle, usando la macchinetta apposta, tipo queste Macchine per waffle

Pancakes e waffle
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 190 g farina 00 auto-lievitante (modifica 1)
  • 1 pizzico di sale (modifica 2)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 250 ml di latte (modifica 3)
  • 1 uovo medio (modifica 4)
  • 30 g burro fuso
  • ½ bacca di vaniglia o un pizzico di vaniglia secca (modifica 5)
Instructions
  1. In una ciotola unisci tutti gli ingredienti, si lo so dovrei mettere prima i secchi e poi gli umidi, ma oh, è domenica mattina anche per me.
  2. Amalgama con decisione, senza incorporare aria fino ad eliminare tutti i grumi.
  3. A questo punto se vuoi puoi aggiungere gocce di cioccolato, mirtilli, pezzetti di mela, cannella ....
  4. Io ho lasciato riposare il composto una decina di minuti (modifica 6), nel frattempo ho fatto un bel centrifugato di frutta. Questo riposo farà dissolvere anche quei due o tre grumetti che sono rimasti .
  5. Secondo me la difficoltà più grossa nel fare i pancakes sta nella cottura. Usa una padella antiaderente o una padella per crepes (io ne sto usando una piatta che mi hanno spacciato come padella per piadine ... mah, i pancakes vengono bene). Se vuoi ungila con un po' di olio, io non la ungo. Falla scaldare per bene e poi con un mestolino versa il composto e cuoci a fuoco medio alto. Non devono bruciare, ma vah? Devono diventare marroncini chiari.
  6. Quando la superficie sarà coperta di bollicine che iniziano a scoppiare, è ora di girarli.
  7. Cuoci ancora un pochino (30 secondi o giù di li) e servili ben caldi con lo sciroppo d'acero o con una noce di burro, o come faccio io con il burro in mezzo a due pancakes e una colata di sciroppo d'acero sopra.
  8. Ciao
Notes
La ricetta originale è questa qui:
190 g farina 00
1/2 bustina di lievito (8 g)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
240 ml latte intero
1 uovo grande
30 g di burro fuso

La procedura non cambia

 

 

Potrebbero anche interessarti

Nessun Commento

Invia risposta

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.