Il cosa

Il Pangasio

pangasiopangasio

Che mangiare pesce faccia bene alla salute già lo sappiamo. Ma, come sempre, c’è pesce e pesce. Parliamo di Pangasio.

Quando ormai diversi anni fa sui banchi dei mercati Italiani è arrivato il Pangasio, tutti urlavano al miracolo! Un pesce dalla carne soda, aspetto decente, sapore mah, impanato fa un figurone e costa poco, pochissimo!

Il Pangasio è un pesce di acqua dolce originario principalmente della zona del delta del Mekong, uno dei dieci fiumi più inquinati al mondo. Nelle sue acque si trovano alte dosi di metalli pesanti e di arsenico oltre ad una svariata quantità di altre schifezze. Il Pangasio nasce, cresce e si riproduce in questo brodo primordiale.

pangasio - mappa

Distribuzione e migrazione del Pangasio

Nonostante ci siano opinioni discordanti sulla presenza o meno negli animali di residui nocivi, l’INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) già nel 2008 aveva decretato un valore nutrizionale inferiore rispetto alla maggior parte di altri pesci allevati in Italia.

In tante parti del mondo dove l’approvvigionamento di cibo è un problema, il Pangasio rappresenta una soluzione; ma io mi chiedo, in Italia, dove abbiamo il lusso di mari pescosi e puliti che ci riforniscono di pesci di prim’ordine, perché continuiamo a comprarlo? Ma dobbiamo proprio ridurci a far arrivare un pesce dalle qualità organolettiche dubbie e dai metodi di allevamento molto criticabili dall’altra parte del mondo? Perché costa meno? Cara sig.ra Maria, mangi il pesce una volta in meno, ma lo mangi buono.

pangasio - il filetto

Filetto di Pangasio

Vi lascio con un ultimo pensiero: lo sapete che proprio per il suo prezzo ridotto, spesso il pesce distribuito nelle mense aziendali e scolastiche è proprio Pangasio.

 

Le immagini sono prese da Wikipedia

Potrebbero anche interessarti

Nessun Commento

Invia risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.