Il cosa

Il pane in tavola

ciabatte pane

Queste sono state realizzate durante uno dei corsi

Anche il pane va abbinato alle pietanze e può diventare anch’esso una decorazione della tavola.

Il pane preparato in casa, poi, ha anche un altro valore: gli ospiti si sentiranno coccolati e ricoperti di attenzioni. Potete servirlo in un cestino nel quale mettere diversi tipi di pane, oppure, se le dimensioni del tavolo lo consentono, potete mettere un piattino da pane vicino ad ogni coperto, in alto a sinistra rispetto al piatto; in questo modo ogni ospite avrà a disposizione la sua porzione di pane e tutto sarà anche molto elegante da vedersi.

Il pane fatto in casa può anche essere portato come regalo qualora si sia ospiti per un pranzo o una cena, potrà essere trasportato in un cestino e sarà sicuramente un regalo gradito

Esattamente come il vino anche il pane ha le sue regole di abbinamento:

  •  il pane classico bianco e senza aromi si accompagna con i cibi dal gusto deciso come il salumi, i formaggi stagionati, gli arrosti o i brasati.
  •  i pani aromatizzati, invece, vanno meglio con sapori più delicati che lasciano la predominanza al sapore del pane: carni bianche, ricotta, pesce etc…insomma vale il principio del contrasto.
  •  i pani dolci, invece, sono più adatti a colazione o a merenda per i bambini, abbinati al cioccolato o alla confettura o anche da soli se ricchi di frutta secca.
  •  infine, quando si presenta una cena tipica di un Paese del mondo, è perfetto abbinare anche il pane tipico di quella regione.

Potrebbero anche interessarti

Nessun Commento

Invia risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.