Pani e Lievitati in pratica

Crakers con esubero di lievito madre

Crakers con esubero di lievito madreVi chiederete, ma questa, che usa quasi sempre il lievito di birra, da dove tira fuori tutto sto lievito madre?  Ehhh ragazzi miei! Vi sto preparando un bel corsettino sul pane …. il lievito va rinfrescato tantissimo, e se ne avanza un po’ ogni volta … ecco da dove salta fuori tutto sto esubero!

Crakers con esubero di lievito madre
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
per l'impasto
  • 200g avanzi di lievito madre
  • 250g farina semi-integrale Mulino Marino
  • 100g acqua (ma anche di più, dipende dalla vs farina)
  • 45g strutto (ma anche olio EVO o burro)
  • 15g cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di malto (in alternativa un miele poco saporito)
  • 8g sale
per la salamoia
  • sale grosso
  • olio evo
Instructions
  1. Sciogliete il lievito madre a pezzetti con l'acqua e il malto.
  2. Aggiungete farina, strutto e olio.
  3. Quando inizia ad essere elastico aggiungete il sale.
  4. Impastate fino ad ottenere una buona consistenza (incordatura).
  5. Lasciate riposare 10 minuti coperto, altrimenti sarà impossibile tirarlo.
  6. Stendete una sfoglia sottile-sottile, io ho usato la macchina per fare la pasta (la settimana scorsa mi sono fatta prendere dalla pigrizia e le ho e le ho tirate con il mattarello e poco poco... sono rimaste più spesse, non mi piacciono, li preferisco sottili). Per darvi un'idea, la mia macchina della pasta ha 8 livelli di spessore, mi sono fermata al penultimo.
  7. Fate un'emulsione con 2 o 3 cucchiai di olio EVO di ottima qualità, un cucchiaio di sale grosso a grana media (se non l'avete, passatelo con il pestello o con il coltello) e un cucchiaio di acqua tiepida.
  8. Spennellate la vostra sfoglia e tagliate a quadrati della dimensione che più vi piace., io li faccio di circa 5 cm.
  9. Infornate a 200 C° per 15 min.
  10. Quando escono, e sono ancora caldi, per un tocco di sapore in più, spennellateli ancora con l'emulsione.
Notes
Prima di passarli in forno, potete decorarli con semini vari e aghi di rosmarino. Nel caso usiate le erbe fresche, ricordate di ungerle prima per evitare che anneriscano in forno.

 

Potrebbero anche interessarti

Nessun Commento

Invia risposta

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.