Pani e Lievitati in pratica

Challah con semola di grano duro

challah semola di grano duroUn’altra variante della ricetta dello Challah. Questa è saltata fuori partendo dalla formula di base dello Challah di Hamelman, avevo per  casa un po’ di semola rimacinata del Senatore Cappelli e di Farina Dario 0 (zero) del Mulino Marino. Devo dire che mi è proprio piaciuto il risultato. Morbido, leggero e “sfilaccioso” quasi come un pandoro povero.

Challah con semola di grano duro
 
Author:
Ingredients
per il pane
  • 770 g farina 0 W 260
  • 230 g semola grano duro
  • 50 g zucchero
  • 70 g tuorli (4 uova circa)
  • 150 g uova intere (3 uova)
  • 1 cucchiaino malto d'orzo (opzionale)
  • 75 g olio EVO
  • 320 g acqua
  • 19 g sale
  • 30 g lievito di birra fresco
per la finitura
  • 1 tuorlo
  • semini vari: girasole, papavero, lino ...etc.
Instructions
  1. Nella ciotola della planetaria o in un contenitore capiente inserisci tutti gli ingredienti secchi.
  2. A parte prepara il mix degli ingredienti umidi, in questo brodo primordiale sbriciola il lievito.
  3. Avvia la planetaria al minimo con la foglia, o con una frusta a mano, per mescolare gli ingredienti secchi.
  4. Piano piano inserisci i liquidi.
  5. L'impasto risulterà piuttosto tenace, se dovesse essere troppo secco (questo dipende da quanto liquido assorbe la farina che stai usando) aggiungi un poco di acqua, poca poca alla volta.
  6. L'impasto è pronto quando risulta abbastanza liscio. Attenzione che usando la semola non sarà mai perfettamente liscio. Cerca di non strapparlo.
  7. Chiudi l'impasto e mettilo a lievitare in una ciotola chiusa, in un luogo umido e caldo per 1 ora.
  8. Trascorsa la prima ora, sgonfia l'impasto e fallo lievitare una seconda volta sempre per 1 ora.
  9. Ora puoi passare alla formatura. Usa la tecnica di intreccio che preferisci tra quelle che trovi qui.
  10. Quando formo le trecce preferisco usare palline da 80 g ciascuna. Ottengo così forme che ritengo della misura giusta, anche per la cottura. Nulla vieta di farle più grandi o più piccole.
  11. Poni le forme su una placca da forno ad una certa distanza, raddoppieranno quasi in volume, coprile con una canovaccio pulito e senza ammorbidenti, e proteggi la teglia con una pellicola per evitare che si formi crosta sull'impasto.
  12. Fa lievitare da 1,5h a 2h.
  13. Per sapere se l'impasto è pronto per essere infornato fate la prova del dito, trovate tutte le indicazioni qui.
  14. Poco prima di infornare prendi il tuorlo d'uovo per la finitura, allungalo con un cucchiaio di acqua tiepida e ¼ di cucchiaino di sale fino. Spennellare sul pane e se ti piace decorare i tuoi pani con i semini, ora è il momento di farlo.
  15. Inforna in forno ben caldo a 195°C. Il tempo di cottura dipende dalla pezzatura. Per un pane di 500g (una treccia da 6 fili) ci vogliono circa 30 minuti. Lo challah è pronto quando risulta bello dorato.

 

Potrebbero anche interessarti

Nessun Commento

Invia risposta

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.