Il come

Aglio: come pulirlo, digerirlo e .. gustarlo

Per pulirlo e togliere quella maledetta pellicina, provate a dargli una bella manata, o come fanno gli chef, pestatelo con il coltello piatto. Sicome con la manata lo spicchio o si spappolava o mi volava per la cucina, un po’ come con il coltello del resto, un giorno ho provato il tubicino pela aglio … da allora il Pianeta è diventato un posto migliore.

Per renderlo più digeribile si dice di aprire lo lo spicchio a metà e di eliminare il germoglio verde…io dico mah… non so. Tutti dicono così e lo dico anche io, ma onestamente non trovo grande differenza, con o senza germoglio, l’aglio si ripropone sempre un po’. Ora mi faccio un post-it e vado a cercare qualche fondamento scientifico.

L’aglio si scioglie. Provate per esempio a strofinarlo sul pane caldo. Personalmente, nel mio rapporto di amore e odio con l’aglio, lo lascio intero e conto gli spicchi che aggiungo, lo tolgo a fine cottura o quando noto che inizia a sfarsi.

 

Foto di: Foto di Christine Vaufrey

Potrebbero anche interessarti